Consiglio Istituto 13 febbraio 2015

SINTESI DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO

di Venerdi 13 Febbraio 2015

 

Il giorno 13 Febbraio 2015 dalle ore 17:00 alle ore 19:15, presso la palestra della Scuola, si è riunito il Consiglio di Istituto.

Constatato il numero legale e la validità della seduta, si è proceduto alla discussione dell’ O.d.G., preventivamente concordato:

1)    Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente.

2)    Relazione sulle attività natalizie.

3)    Relazione raccolta lotteria natalizia

4)    Andamento delle iscrizioni all’a.s. 2015/16.

5)    Relazione sui corsi attivati in collaborazione con l’A.ge.s.c.

6)    Data incontro di Quaresima.

7)    Varie ed eventuali.

 

 

1) Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente.

Viene letto e approvato all’unanimità, il verbale della seduta precedente (27 novembre 2014).

 

2) Relazione sulle attività natalizie.

Il Consiglio apprezza il proficuo e impegnativo lavoro con cui le nostre insegnanti hanno preparato i nostri alunni nelle attività per il Natale:

- i bambini dello Spazio B.e.b.i. hanno fatto festa coi loro genitori, hanno detto una poesia e portato un lavoretto;

- la Scuola dell’Infanzia ha svolto due spettacoli, uno per i bambini di 3 anni e uno per i bambini di 4 e 5 anni;

- la Scuola Primaria ha visto impegnati in un unico spettacolo gli alunni di tutte le classi.

Viene rilevata, da molti genitori, la necessità di rivedere la formula di tale spettacolo poiché quest’anno è risultata particolarmente disagiata per i tempi (troppo lunghi) e per la folla di persone che vi ha partecipato, in modo da poter rendere lo spettacolo più snello e fruibile da tutti.

3) Relazione raccolta lotteria natalizia.

L’iniziativa della “Lotteria” natalizia, ha riscosso un notevole successo registrando una rilevante partecipazione. Sulla scorta di questo risultato il Consiglio vorrebbe riproporne l’esperienza anche al prossimo anno estendendo l’iniziativa a tutto l’Istituto.

La raccolta ha fruttato 550 € da utilizzarsi per la nostra Scuola, nel modo che parrà più opportuno.

 4) Andamento delle iscrizioni all’a.s. 2015/16.

Alla data odierna si registrano i seguenti dati:

-        Spazio B.e.b.i, numeri iscritti 7/8 bambini (ma si ricorda che qui non ci sono limiti temporali per l’iscrizione che, comunque, può raggiungere un massimo di 12 bimbi);

-        Scuola dell’Infanzia: numero iscritti 28 bambini;

-        Scuola Primaria: numero iscritti 28 bambini;

-        Scuola Secondaria di Primo grado: numero iscritti 27 ragazzi.

Questi numeri ci riempiono di orgoglio perché ci fanno capire che la nostra Scuola è richiesta per la buona qualità dell’insegnamento, per la professionalità dei nostri insegnanti, per l’impegno profuso da tutti nel realizzare, nei nostri alunni, quella statura umana e cristiana che i tempi odierni richiedono. Allo stesso tempo tali risultati devono spronarci (tutti) a dare il meglio delle nostre risorse umane, spirituali e professionali, perché la nostra Scuola sia “sale, luce, lievito” per il nostro quartiere.

 5) Relazione sui corsi attivati in collaborazione con l’A.ge.s.c.

Il Consiglio ospita, nella seduta odierna, il Sig. CORINI ANTONIO, responsabile Regionale dell’A.ge.s.c. che ha esposto le numerose attività dell’Associazione a favore delle Scuole Paritarie Cattoliche tra le quali:

-        L’impegno per contrastare le ultime delibere del Comune di Roma che, solo per le Scuole Paritarie, hanno triplicato il costo della TARI (Tassa sui rifiuti);

 -        L’impegno nel chiarire in cosa consista la “Teoria del Gender” e tutte le iniziative volte a delinearne le profonde implicazioni personali, sociali e familiari che detta teoria implica e la loro incompatibilità con l’antropologia cristiana che noi professiamo.

 Il Consiglio, nella persona del suo Presidente, rivolge un appello al Sig. CORINI affinchè egli partecipi agli incontri di Classe che si svolgeranno a Scuola, per presentare l’A.ge.s.c., le sue finalità e attività.

Per il primo corso di Disostruzione che si terrà il 23/02/2015, si sono iscritte più di 40 persone.

Inerente alle problematiche imposte dalla vigente “dittatura del relativismo” si segnala (e si caldeggia la partecipazione) ad un incontro che si terrà presso la PARROCCHIA DI S.RITA A TORRE ANGELA, IL GIORNO 19 FEBBRAIO 2015 ALLE ORE 21;00.


6) Data incontro di Quaresima.

Si ricorda inoltre che tutti gli alunni della nostra Scuola il giorno

18 febbraio 2015, alle ore 11:15

riceveranno l’Imposizione delle Sacre Ceneri, per l’inizio della Quaresima, nella Chiesa Parrocchiale. Sono invitati a partecipare anche i genitori liberi da impegni lavorativi.

 Il giorno 5 MARZO 2015, alle ore 17:30, si terrà nella Cappella della nostra Scuola un momento di preghiera per la Quaresima a cui sono tutti invitati a partecipare.

Sarà organizzato anche un servizio di baby – sitting ad offerta.

 7) Varie ed eventuali.

Tra le molte cose discusse si ricorda in particolare:

-        Il rispetto degli orari e la massima puntualità per tutti.

 -        Martedi 17 febbraio, la Scuola dell’Infanzia e lo Spazio B.e.b.i avranno un momento ricreativo per il Carnevale. Nello stesso giorno le classi della Scuola Primaria festeggeranno il Carnevale, ognuna nella propria classe. Si raccomanda l’uso di cibi preconfezionati.

 -        La Scuola offre l’opportunità di avvalersi di un servizio di screening gratuito da parte di un gruppo di logopedisti e neuro psicomotricisti (“LA CASETTA DEGLI GNOMI S.R.L.”) che offriranno la possibilità, a chi liberamente se ne vorrà avvalere previa autorizzazione scritta su modulo già distribuito, di uno screening gratuito per i propri figli volto ad individuare eventuali problematiche.

In questa sede se ne dà comunicazione ufficiale come pure sul sito della Scuola.

 -        Vengono comunicate due possibilità di “Campi estivi” per i nostri alunni:

a) ipotesi di un “City camp estivo”, nel mese di Giugno, della durata di una settimana (orario 9 – 17) nella nostra Scuola, aperto a tutti.

Seguiranno ulteriori comunicazioni e una riunione per gli interessati;

b) proposta di partecipazione ai “Campi estivi” organizzati dalla nostra Congregazione a Tornion (Aosta) nelle prime due settimane di Luglio.

Seguiranno ulteriori comunicazioni e una riunione per gli interessati.

 -        Il Consiglio aderisce alla raccolta di firme per una moratoria che impedisca il ricorso alla pratica dell’”Utero in affitto” che svilendo la maternità riduce la donna ad “incubatrice” e i figli a merce di scambio. Per questo nei prossimi giorni sarà possibile firmare, presso la Scuola,  gli appositi moduli per inviare la petizione al Presidente del Parlamento Europeo.

 Non avendo altro da discutere, la seduta è tolta alle ore 19:15

 Così deciso e deliberato il 13 Febbraio 2015

Il Presidente

Lilli Gianluca